homeaboutcontact
 ProjectsImpacktExhibitionsExtraPress
 
 
 

 
 
    
 

Sonia Pedrazzini is a designer with DNA Mediterranean, she grew up in Capri and subsequently moving to Rome where she graduated in Industrial Design at the ISIA. She has collaborated with the German agency Dieter Bakic Design in Muenchen where she specialized in packaging for the cosmetics industry. In 1996 she opened her own studio in Piacenza and beyond creating products for the market, she dedicates time to more experimental, inquisitive projects, bordering between art, design and communication. She has always accompanied her work as a designer with the activities of freelance journalists, lecturer and coordinator. She has conceived and curated many publishing and educational projects and is involved, both theoretically and practically, in popular and cultural aspects of contemporary society.

 

Sonia Pedrazzini è una designer con il DNA mediterraneo, è cresciuta a Capri e dopo gli studi classici si è laureata in Disegno Industriale all`ISIA di Roma. Ha collaborato con l`agenzia Dieter Bakic Design a Monaco di Baviera dove si è specializzata in packaging per il settore cosmetico. Nel 1996 ha aperto lo studio a Piacenza e oltre a realizzare prodotti per il mercato, sviluppa progetti più sperimentali e di ricerca, al confine tra arte, design e comunicazione. All`attività di designer ha da sempre accostato anche quella di pubblicista, docente e coordinatrice. Ha ideato e curato progetti didattici ed editoriali e si occupa - sia a livello teorico che applicativo - degli aspetti culturali e pop della società contemporanea.

Sonia ha lavorato all’ideazione di nuovi concept, alla progettazione di prodotti, allo studio del packaging, alla grafica e al coordinamento dell’identità visiva. Ha collaborato con aziende quali: Francesca Dell’Oro Parfum, Schwarzkopf & Henkel, Blumarine, Paglieri, Taplast, Corpack, Bomal, Pibiplast, Acquachiara, Alessi, Swatch, BBB Over, Mondo, Ubaldo Grazia. E agenzie come: IDEO Boston e Dieter Bakic Design. Ha svolto attività didattica, workshop, lezioni e conferenze su temi per accademie e università quali: IULM Milano, IED Milano, ISIA Faenza, Scuola dei Comics Reggio Emilia, Accademia di Design Bolzano, Università di Parma, Politecnico di Milano. 

Nel 2003 ha ideato e coordinato il primo Master in Packaging Design presso IED Milano. È stata membro di giuria per il premio Cosmopack The Wall, 2014 e il premio il Mosnell, 2010. Nel 2009 ospite del programma Design.Book, Leonardo TV - canale SKY 418. Ha scritto articoli sul rapporto tra design, packaging e arte contemporanea nella stampa specializzata, tra cui: Interni, Ottagono, Case da Abitare, Artribune, Artlab, ItaliaImballaggio, Print Buyer.

Dal 2001 al 2010 è stata tra i fondatori e il direttore editoriale (con Marco Senaldi) della prima rivista di cultura del packaging Impackt Contenitori e Contenuti, Dativo Editore, Milano. Dal 2005 al 2014 è stata membro ADI e BEDA e ha fatto parte dell’Osservatorio Permanente del Design. 

Dal 2009 si occupa di autoproduzione realizzando una serie di oggetti ispirati alle nature morte di Giorgio Morandi, Le Morandine. Per questo progetto è stata selezionata dalla prestigiosa pubblicazione ADI DESIGN INDEX 2013